INFO
EVENTI INTERNAZIONALI D'ARTE
Mart
Mart
Corso Bettini, 43
38068 Rovereto TN
Italia
tel: +39 0464 438887
fax:
info@mart.trento.it
www.mart.trento.it
Numero verde 800 397760

segnalato da mart.trento.it
condiviso da numero civico
Visualizza la mappa
MART | Eduardo Souto de Moura incontra Adalberto Libera

MART

Eduardo Souto de Moura incontra Adalberto Libera

Mart Rovereto, Sala conferenze

11 settembre 2013 ore 17.00

Speciale Finissage della mostra Adalberto Libera. La città ideale

in occasione della visita dell’architetto portoghese Eduardo Souto de Moura, Pritzker Prize 2011.

L’architetto portoghese dialogherà con Nicola Di Battista, curatore della mostra e nuovo direttore di Domus e con Alberto Winterle, Presidente dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Trento.

 

Si chiude qualche giorno dopo il previsto la mostra “Adalberto Libera. La città ideale” inaugurata lo scorso 21 giugno al Mart di Rovereto.

La proroga, voluta dal direttore del Museo, Cristiana Collu, è l’occasione per un finissage unico al quale parteciperà l’architetto portoghese Eduardo Souto de Moura, conosciuto in tutto il mondo e insignito nel 2011 del Premio Pritzker (il “nobel” per l’architettura) conferitogli per “il coraggio della normalità” contro “l’ovvio, il frivolo e il pittoresco”.

Come molti architetti del suo calibro, Souto de Moura ha progettato musei e centri culturali tra i quali il Museo di arte contemporanea di Graça Morais e il Padiglione temporaneo della Serpentine Gallery, progettato assieme al collega Álvaro Siza nel 2005, ma è sempre rimasto fuori dalla scena mondana, atteggiamento che gli è valso il soprannome di “anti archistar”. Basti dire che non ha un sito internet e raramente concede interviste.

Mercoledì 11 settembre in un incontro aperto al pubblico, Souto de Moura dialogherà con Alberto Winterle, Presidente dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Trento e con Nicola Di Battista, curatore della retrospettiva su Adalberto Libera.

Durante l’incontro verrà inoltre presentato l’ultimo numero di Domusdiretto proprio da Nicola Di Battista, già vicedirettore della rivista tra il 1989 e il 1995.

Con Di Battista, Domus inaugura anche un innovativo concetto di direzione: accanto al direttore è stato nominato un “collegio di Maestri” formato da alcuni tra i più importanti e riconosciuti protagonisti dell’architettura contemporanea (oltre a Eduardo Souto de Moura, David Chipperfield, Kenneth Frampton, Hans Kollhoff, Werner Oechslin).

Il nuovo direttore si avvarrà anche della collaborazione del centro studi: un pool di giovani professionisti selezionati per la loro capacità di portare uno sguardo nuovo sull’architettura contemporanea.

Nicola Di Battista

Nato a Teramo il 20 ottobre 1953, tra il 1981 e il 1985 compie il suo apprendistato nello studio di Giorgio Grassi a Milano, collaborando a diversi progetti. Nel 1986 fonda uno studio professionale a Roma, dove risiede e lavora. Dal 1989 al 1995 è vicedirettore della rivista ‘Domus’. Dal 1997 al 1999 è professore di progettazione architettonica all’ETH di Zurigo. Svolge un’ampia attività didattica in varie sedi universitarie italiane ed estere, affiancando attività e di ricerca progettuale.

Attualmente è professore di progettazione alla Facoltà di Architettura di Cagliari.

Le opere in corso di realizzazione (Riqualificazione del Castello Fienga a Nocera e Riqualificazione del Castello San Michele a S. Maria del Cedro – entrambi con E. Souto de Moura -, Museo Naturalistico-Archeologico a Vicenza, Fondazione Lewitt a Praiano), testimoniano una modalità di lavoro che con consapevolezza si basa sulla conoscenza del passato e, in continuità con esso, cerca un’innovazione per il progetto contemporaneo.

Nel 2011 vince il concorso per l’ampliamento del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria.

Da settembre 2013 è direttore di Domus Italia.

Eduardo Souto de Moura

Eduardo Elísio Machado Souto de Moura (Oporto, 25 luglio 1952) vive e lavora nella sua città natale, nella quale ha progettato diverse opere di rinomanza internazionale. Ha studiato alla Scuola di Belle Arti dell’Università di Oporto, laureandosi nel 1980. Dal 1974 al 1979 ha lavorato con Alvaro Siza. Nell’81 ha intrapreso la carriera accademica nell’università in cui si era laureato, dapprima come assistente, in seguito come professore alla Facoltà di Architettura. Ha inoltre insegnato a Ginevra, a Parigi-Belleville, alla Harvard University, a Dublino, alla ETH Zurich, a Losanna e all’Accademia di Architettura di Mendrisio.

Tra i vari riconoscimenti internazionali, ha ricevuto nel 2001 la Medaglia d’Oro Heinrich Tessenow, e nel 2011 il prestigioso Premio Pritzker.

  

MartRovereto
Corso Bettini, 43
38068 Rovereto (TN)
T. 800 397760
info@mart.trento.it
www.mart.trento.it

Orari
mar-dom 10.00-18.00, ven 10.00-21.00.

Tariffe

Intero 11 Euro
Ridotto 7 Euro
Gratuito fino ai 14 anni

Informazioni
T+39 0464 438887
info@mart.trento.it
www.mart.trento.it

 

Responsabile Comunicazione e Relazioni Esterne
Flavia Fossa Margutti
f.fossamargutti@mart.trento.it
T. +39 0464 454189

Ufficio stampa
press@mart.trento.it
T. +39 0464 454127/124/ 117
Luca Melchionna
Clementina Rizzi
Carlotta Fanti
Susanna Sara Mandice

Il Mart ringrazia
Provincia autonoma di Trento
Comune di Trento
Comune di Rovereto

Partner tecnico
Cartiere del Garda
Trentino Sviluppo SpA

Per le attività didattiche
Casse Rurali Trentine


Sto caricando la mappa ....

This post is also available in: Inglese

Eventi recenti