INFO
EVENTI INTERNAZIONALI D'ARTE
Future Generation Art Prize
Future Generation Art Prize
Palazzo Ca’ Tron, San Croce, 1957
30135 Venezia
Italia
tel:
fax:



segnalato da
condiviso da numero civico
Visualizza la mappa
FUTURE GENERATION ART PRIZE @ VENICE 2019

FUTURE GENERATION ART PRIZE @ VENICE 2019

Evento Collaterale della 58.  Esposizione Internazionale d’Arte La Biennale di Venezia

Il Pinchuk Art Centre e la Victor Pinchuk Foundation presentano la mostra delle opere di 21 giovani artisti provenienti da 17 paesi del mondo,  rientrati nella short list della 5aedizione del PremioFuture Generation Art Prize–il concorso internazionale per artisti sotto i 35 anni.  Il Premio fondato nel 2009 oggi celebra il 10º anniversario.

 

Il presente progetto fa parte del programma ufficiale collaterale della 58. Esposizione Internazionale d’Arte–La Biennale di Venezia–sarà presentato nel Palazzo Ca’ Tron dall’ 11 Maggio al 18 agosto del 2019.

 

Tra i 21 artisti presentati,  scelti fra i 5800 candidati,  c’è anche la vincitrice del Premio principale del Future Generation Art Prize 2019, Emilija Škarnulytėdalla Lituania, nonché i vincitori dei Premi Speciali–Gabrielle Goliath (RSA) e Cooking Sections (Gran Bretagna). Inoltre,  nell’ambito dell’esposizione saranno presentate le opere degli altri artisti nominati al Premio quali: Monira Al Qadiri (Kuwait), Yu Araki (Giappone), Korakrit Arunanondchai (Thailandia), Madison Bycroft (Australia), Kasper Bosmans (Belgio), Rodrigo Hernández (Messico), Anna Zvyagintseva (Ucraina), Eli Lundgaard (Norvegia), Taus Makhacheva (Russia), Toyin Ojih Odutola (Nigeria), Sondra Perry (gliUSA), Gala Porras-Kim (Colombia), Jakob Steensen (Danimarca), Daniel Turner (gli USA), Laura Huertas Millán (Colombia), Alia Farid (Kuwait), Marguerite Humeau (Francia) e gruppo degli artisti Basel Abbas e Ruanne Abou-Rahme.

 

Le opere esistenti,  nonché quelle nuove degli artisti nominati al Premio saranno presentate all’esposizione,  chesaràarmoniosamente integrata nel Palazzo Ca’ Tron e nella sua storia.  Molte di queste opere pongono la domanda relativa all’interpretazione della conoscenza coinvolgendoci al modello proposto dell’archeologia delfuturo.  Come sarà percepito presente fra 100 oppure fra 1000 anni? Che aspetto avrà l’umanità? Quantoesperienziato sarà il mondo? Molte di queste domande sono la manifestazione della perplessità e parlano di proposte per il domani,  altretoccano gli indifferibili dilemmi irrisolti del mondo attuale.

 

Qual’è il posto delle tradizioni culturali locali nel mondo globalizzato? Come sopravvivono i valori nell’era tecnologica,  che travolge la nostra sensazione della tradizione? Come l’uomo ritrova l’identificazione nell’era,  quando i modelli nazionalistici sembrano di stonare con le comunità globalizzate? Codeste domande entrano in risonanza sempre più forte dentro il Palazzo Ca’ Tron,  locato sul Canal Grande il titolare del quale a partire dal 1972 è l’Istituto Universitario dell’Architettura di Venezia.  L’ultimo costituisce un hub formativo ed analitico,  che si occupa prevalentemente dell’argomento della pianificazione urbana.  IlPalazzo costruito alla fine del Cinquecento porta il nome di Tron—una delle più nobili ed importanti famiglie veneziane.

 

La collaborazione tra l’Università e il Future Generation Art Prize ci consente di riunire gli sforzi nell’ambito della missione delle ambedue istituzioni: dare possibilità alle nuove generazione di diventare gli autori dei cambiamenti futuri. Il Future Generation Art Prize è un riconosciuto trampolino di lancio per i talenti emergenti,  grazie al quale i vincitori degli anni precedenti hanno acquisito riconoscimento globale,  in particolare nominata al Premio Turner,  Lynette Yiadom Boakye,  e la vincitrice del concorso del 2017,  Dineo Seshee Bopape,  che rappresenterà La Repubblica Sudafricana alla BiennaleArte2019.  La vincitrice del primo concorso al Premio,  Cinthia Marcelle,  ha rappresentato il Brasile alla 57. Esposizione Internazionale d’Arte-La Biennale di Venezia.

 

Il collettivo Open Group,  nominato al Premio nel 2017,  rappresenterà Ucraina alla Biennale Arte2019. L’esposizione Future Generation Art Prize @ Venice 2019 è curata da Björn Geldhof,  Direttore Artistico del Pinchuk Art Centre e da Tetiana Kochubynska,  curatrice della piattaforma di ricerca del Pinchuk Art Centre. I vincitori del concorso sono stati annunciati nel corso dell’esposizione tenuta presso il Pinchuk Art Centre dal febbraio all’aprile 2019.

 

I vincitori sono stati scelti tra i nominati dalla giuria internazionale composta da Hoor Al Qasimi,  presidente del Sharjah Art Foundation e dell’Associazione Biennale Internazionale;Pablo León dela Barra,  curatore,  America Latina, Fondazione e MuseoSolomon R. Guggenheim,  New York; Björn Geldhof, direttore artistico del Pinchuk Art Centre,  Kyiv; Tim Marlow,  direttore artistico della Royal Academy of Arts, Londra; e Gabi Ngcobo,  curatore della 10ma Biennale di Berlino.Istituito nel 2009 dalla Victor Pinchuk Foundation,  il Premio Future Generation Art Prize è un premio internazionale nel settore dell’arte contemporanea ideato al fine di scoprire i nomi nuovi e fornire un supporto a lungo termine alle generazioni future degli artisti. Il Premio è un importante contributo ad una partecipazione aperta dei giovani artisti ad un dinamico sviluppo culturale della società nell’epoca di trasformazioni globali.

 

Il Concorso a premio Future Generation Art Prize è curato da un Consiglio d’Onore,  presieduto da Victor Pinchuk. Il Consiglio è composto da quattro mentori artistici quali Andreas Gursky,  Damien Hirst,  Jeff Koons eTakashi Murakami,  collezionisti Eli Broad,  Dakis Joannou,  Elton John,  Miuccia Prada,  nonché i direttori dei musei Richard Armstrong Fondazione e Museo Solomon R. Guggenhei; Glenn D. Lowry,  Museo di Arte Moderna  (MoMA) e Alfred Pacquement,  ex direttore del Museo nazionale di arte moderna,  Centro Georges Pompidou. Sede espositiva:Palazzo Ca’ Tron, San Croce,  1957,  30135,  Venezia,  Italia

 

Orario di apertura:giornaliero dalle 10:00–alle 18:00  (Lunedì chiuso). Ingresso libero.Anteprima: 8-10 Maggio,  dalle 10: 00 alle 18:00

Anteprima per Media:Giovedì,  9 Maggio,  09:00

Ricevimento in occasione dell’inaugurazione:Giovedì,  9 Maggio  (solo su invito)Promotori:Victor Pinchuk Foundation, Pinchuk Art Centre,  Kyiv,  Ucraina.

 

Sede espositiva:

Palazzo Ca’ Tron, San Croce, 1957, 30135, Venezia, Italia

Palazzo Ca’ Tron, San Croce, 1957, 30135, Venezia, Italia

Orario di apertura:giornaliero dalle 10:00–alle 18:00 (Lunedì chiuso). Ingresso libero.

Anteprima:8-10 Maggio, dalle 10: 00 alle 18:00

Anteprima per Media:Giovedì, 9 Maggio, 09:00

Ricevimento in occasione dell’inaugurazione:

Giovedì, 9 Maggio (solo su invito)


Sto caricando la mappa ....

This post is also available in: Inglese

Eventi recenti