INFO
EVENTI INTERNAZIONALI D'ARTE
Galleria Enrico Astuni
Galleria Enrico Astuni
Via Iacopo Barozzi, 3
40126 Bologna BO
Italia
tel: +39 051 4211132
fax: +39 051 4211242
info@galleriaastuni.it
galleriaastuni.it

segnalato da galleriaastuni.it
condiviso da numero civico
Visualizza la mappa
Galleria Enrico Astuni : Negative Capability – Paintings
Galleria Enrico Astuni, veduta dell'esposizione.

Galleria Enrico Astuni

Negative Capability – Paintings

Carla Accardi, Pier Paolo Calzolari, Peter Halley, Reinhard Mucha, Giulio Paolini, Anetta Mona, Chisa&Lucia Tkácová

 

Progetto a cura di Lorenzo Bruni e Giovanni Iovane
20 giugno – 07 dicembre 2013

Galleria Enrico Astuni 
Via Iacopo Barozzi, 3
Bologna 40126 
Ph: +39 051 4211132
F: +39 051 4211242
info@galleriaastuni.it
www.galleriaastuni.it 
 
 

“I mean Negative Capability, that is, when a man is capable of being in uncertainties, mysteries, doubts,
without any irritable reaching after fact and reason”.
John Keats, 1817

“…al volgere lo sguardo altrove in attesa dell’immagine”.
Giulio Paolini, 2012

“I mean Negative Capability, that is, when a man is capable of being in uncertainties, mysteries, doubts,
without any irritable reaching after fact and reason”.
John Keats, 1817

“…al volgere lo sguardo altrove in attesa dell’immagine”.
Giulio Paolini, 2012

 

Il progetto espositivo, concepito per la Galleria Astuni, è stato sviluppato partendo dall’opera creata
appositamente da Carla Accardi, composta da una serie di quindici tele che vanno a formare una “linea
d’orizzonte” mentale, piuttosto che formale. La scelta delle opere dei differenti artisti e la loro relazione
metteranno in evidenza non la necessità di rappresentare uno spazio altro, ma di creare un dispositivo per un
confronto “qui e ora” sui codici della attuale cultura, permettendo alle persone di accorgersi e di rielaborare
quegli stessi segni che si trovano a “incontrare” e “condividere”.

La mostra sarà accompagnata da un libro teorico, Negative Capability-Paintings, scritto da Lorenzo Bruni e
Giovanni Iovane e pubblicato da Silvana Editoriale, la cui presentazione avverrà presso la Galleria Astuni ad
ottobre 2013.

Il progetto espositivo, concepito per la Galleria Astuni, è stato sviluppato partendo dall’opera creata
appositamente da Carla Accardi, composta da una serie di quindici tele che vanno a formare una “linea
d’orizzonte” mentale, piuttosto che formale. La scelta delle opere dei differenti artisti e la loro relazione
metteranno in evidenza non la necessità di rappresentare uno spazio altro, ma di creare un dispositivo per un
confronto “qui e ora” sui codici della attuale cultura, permettendo alle persone di accorgersi e di rielaborare
quegli stessi segni che si trovano a “incontrare” e “condividere”.

La mostra sarà accompagnata da un libro teorico, Negative Capability-Paintings, scritto da Lorenzo Bruni e
Giovanni Iovane e pubblicato da Silvana Editoriale, la cui presentazione avverrà presso la Galleria Astuni ad
ottobre 2013.


Sto caricando la mappa ....

This post is also available in: Inglese

Eventi recenti